Ottobre: frutta e verdura di stagione

Le foglie degli alberi accendono il paesaggio di colori, arrivano le prime piogge e l’aria si fa sempre più fresca. Cosa bisogna mettere nel carrello di ottobre per affrontare l’autunno con la giusta dieta?

 

A far da padroni, sicuramente i funghi, che crescono in abbondanza grazie alle temperature e all’aria più umida. C’è chi li ama soffritti con uno spicchio d’aglio, ma anche per deliziose salse: sono comunque ricchi di vitamina B e hanno poche calorie.

 

Ottobre è anche il mese di Halloween, impossibile  allora non citare la dolcissima zucca? I ravioli mantovani sono delle vere prelibatezze a base di questo ortaggio, ma in tutte le regioni italiane è usata per la preparazione di risotti o dolci. Contiene tanta vitamina A e C, ed è utilissima anche per una dieta disintossicante. Provala al forno, un modo semplice e veloce per portarla in tavola

 

E poi si trovano ancora, fagiolini, fagioli, ravanelli, peperoni. E ancora: lattuga, barbabietole, patate novelle. E con i verdissimi piselli, perché non preparare una vellutata, soffice, gustosa, così tipicamente autunnale?

 

Immancabile anche il radicchio, con tanti sali minerali e dalle proprietà depurative. Ottimo per la preparazione di torte salate, o per il buonissimo risotto.

 

Per quanto riguarda la frutta, oltre alle canoniche pere e mele, sicuramente l’uva è una compagna perfetta autunnale, a fine pasto, o per tamponare l’appetito anche in ufficio. Provala per preparare un dolce goloso.

E poi il melograno, rosso, succoso, dal gusto leggermente acidulo, è ricco di potassio, fosforo, vitamina A e C.


© 2018 Olio Cuore - Div. di BONOMELLI Srl - P.I. IT01590761209