Ritorno in ufficio: come affrontarlo al meglio!

Prima o poi le ferie estive finiscono, relax e spiagge assolate diventano un piacevole ricordo e la quotidianità torna a scandire il nostro tempo tra una pausa pranzo e l’altra. Per affrontare il rientro in ufficio,  e la famosa sindrome post vacanza, è necessario escogitare un piano per sopravvivere alla sensazione poco piacevole di avere abbandonato le lunghe giornate d’estate e il placido rumore del mare.

I sintomi di questo disturbo li conosciamo bene: poca concentrazione, bassa produttività, aumento della tensione, ansia e stress. Secondo una ricerca Istat, risulta soffrirne circa il 10% della popolazione italiana, soprattutto uomini e donne tra i 25 e i 45 anni.

Ma niente paura, basta seguire i nostri consigli per superare la sindrome post vacanza e ritornare al meglio alla vita di tutti i giorni!

Tornare in città almeno uno o due giorni prima del rientro a lavoro aiuta ad affrontare meglio il fatidico giorno. Prenditi il tuo tempo, organizza le tue cose con calma e goditi la città un po’ più deserta, perché non c’è nulla di più rilassante che trovare facilmente parcheggio.

Se c’è una cosa che si fa bene in vacanza è dormire. Relax e tempo libero sono un piacevole incentivo al riposo, motivo per cui è importante mantenere il ritmo del sonno costante anche dopo il ritorno dalle vacanze. Cerca di dormire almeno 7 ore a notte, per la prima settimana successiva al rientro.

Con la mente fresca e riposata si affronta meglio la sindrome post vacanza, è più facile gestire e organizzare i propri impegni quando i pensieri sono più lucidi. Per evitare la mole di lavoro che potrebbe incombere, ci si deve organizzare nel migliore dei modi mettendo al primo posto le urgenze e poi il resto. Sarà più facile stabilire così i propri obiettivi, devono essere raggiungibili e ragionevoli per non appesantire il rientro a lavoro e ritrovare il giusto livello di produttività poco a poco.

Un altro modo per stimolare il livello produttivo è depurare il proprio organismo, quando il corpo è più in forma ci si sente pieni di energie per dare il meglio a lavoro e affrontare la giornata con maggiore sprint. Bevi tanta acqua e mantieni una dieta sana e povera di grassi, riducendo alcol, bevande gassate e facendo un po’ di attività fisica.

Il movimento può essere un valido alleato contro lo stress, sfruttate il clima mite per fare lunghe passeggiate prima o dopo il lavoro per distendere corpo e mente. Iscrivetevi a un corso che vi piaccia, preferibilmente ad attività all’aria aperta, sarà più facile dormire bene la notte e allontanare l’ansia del rientro.

Il consiglio più importante è essere positivi! L’ottimismo aiuta ad affrontare al meglio le giornate in modo sano e costruttivo. Avere un atteggiamento positivo aiuta sia nel rapporto con i tuoi colleghi o con la tua famiglia, sia con se stessi, prevenendo la depressione e la malinconia.


© 2018 Olio Cuore - Div. di BONOMELLI Srl - P.I. IT01590761209