Aromaterapia fai da te: diffondi benessere nel tuo ambiente

In questi anni, l’aromaterapia sta prendendo sempre più piede come rimedio per curare lo stress e l’ansia. Eppure, se ti chiedessimo quale fra i cinque sensi è quello che più condiziona l’umore, a naso, siamo quasi certi che risponderesti “la vista”.
Sarà però capitato anche a te di sentire un odore che come per magia è riuscito a cambiare profondamente il tuo stato d’animo, o di essere pervaso da una fragranza che ti ha fatto rivivere le emozioni del momento in cui per la prima volta l’hai percepita. Ciò avviene perché l’olfatto, oltre a essere il più antico dei nostri cinque sensi, è anche il più potente e ha un ruolo molto importante, se non fondamentale, per il nostro benessere.

Da questa consapevolezza nasce l’aromaterapia, un’antica pratica che utilizza i profumi della natura per modificare in meglio il nostro umore e distoglierci dai cattivi pensieri che accumuliamo durante la giornata. Aspetta però a precipitarti sul primo motore di ricerca per trovare il centro benessere più vicino a te e prenotare un appuntamento “aromaterapico”, perché questo rituale di relax puoi anche farlo comodamente a casa. Vediamo come!

I profumi essenziali

Quando parliamo di aromaterapia si sentono quasi sempre nominare gli oli essenziali, degli estratti di piante aromatiche utilizzati sia come profumi per l’ambiente che come ingredienti di creme da applicare sul corpo. In questo articolo però non parleremo di loro, perché spesso gli oli essenziali, data la loro formula molto concentrata o diluita con sostanze non naturali, possono essere causa d’irritazione o di allergia.
Per un’aromaterapia davvero fai-da-te e sicura, basta infatti affidarsi ai profumi naturali dei frutti e delle spezie più comuni, ognuno dei quali può influire positivamente sul nostro umore e farci sentire più sereni e rilassati. Ecco qui una piccola lista di aromi naturali e come realizzarli.

Chiodi di garofano e cannella

Prendi una manciata di queste spezie e falla bollire in un pentolino pieno d’acqua. Filtra poi il liquido e versalo in un contenitore spray, in modo così da poter diffondere la fragranza in tutto l’ambiente ogni volta che vuoi.

Menta

Per godere di tutto il suo profumo rinfrescante basterà prenderne un mazzetto, farlo essiccare, e sistemarlo in una ciotola da disporre in una qualsiasi zona della stanza.

Lavanda

Prendi un mazzetto di fiori di lavanda e lascialo essiccare. Poi inserisci i fiori in dei sacchetti di cotone e posizionali vicino alle finestre.

Arance, limoni e mandarini

Prendi un pentolino e versa in circa mezzo litro d’acqua le bucce degli agrumi e lasciale sul fuoco acceso fino a ebollizione. In questo modo le dolci note agrumate si diffonderanno per tutta la casa.

Le combinazioni per creare profumi naturali rilassanti sono davvero infinite e forse ci vorrà un po’ per trovare quella perfetta per te, ma non preoccuparti, come ora sai in fatto di scovare il benessere il nostro naso ha davvero un fiuto speciale.


© 2018 Olio Cuore - Div. di BONOMELLI Srl - P.I. IT01590761209