scarpe running

La corsa è questione di scarpe

L’avvicinarsi della primavera vi sta mettendo voglia di vestire le ali ai piedi e tornare a correre? Male! Invece delle ali, è bene cercare le scarpe giuste!

 

La primavera si avvicina, le giornate si stanno allungando e per gli amanti del running sta arrivando la stagione ideale per tornare a correre. Molti di voi sono probabilmente già esperti ma i neofiti spesso si avvicinano a questa salutare attività trascurando uno dei momenti più importanti e delicati: la scelta delle scarpe adatte.

 

Indossare semplici scarpe da ginnastica o ‘da tennis’, acquistate magari in base all’estetica, alla moda e alla marca rischia infatti di costituire un grave errore con conseguenze non trascurabili dal punto di vista fisico; sentirle comode provandole in negozio non è sufficiente e le variabili da tenere in considerazione sono molteplici: lo stile di corsa, il proprio peso e la forma del piede concorrono infatti a determinare la tipologia di scarpa più adatta ad ogni singolo runner, e se volete evitare danni più o meno seri ai piedi, alle articolazioni o alla schiena… sarà bene non sottovalutare nessuno di questi elementi.

 

Vi siete mai chiesti se siate pronatori, neutri o supinatori? Se non sapete di cosa stiamo parlando non preoccupatevi: si tratta solo di come appoggiate il piede a terra mentre correte (i pronatori appoggiano l’interno del tallone e della pianta, i supinatori l’esterno), e una volta individuata la vostra categoria di appartenenza avrete ridotto di molto l’imbarazzo della scelta del modello di scarpa adatto.

 

Esiste inoltre una scala, da A0 a A7, che classifica le scarpe da running in base al loro peso e alle loro caratteristiche di ammortizzazione e stabilità: siete sovrappeso e poco abituati alla corsa? Probabilmente avrete bisogno di calzature molto ammortizzate, capaci di proteggere le vostre articolazioni dalle sollecitazioni a cui sono sottoposte ad ogni passo: un paio si scarpe appartenenti alla categorie A3 o A4 dovrebbe fare al caso vostro.  Se invece siete leggeri e amate la corsa veloce, allora potrete scalare i gradini di questa classificazione fino al livello A0, quello delle cosiddette scarpe minimaliste.

 

Probabilmente, arrivati a questo punto, avrete le idee confuse e meno voglia di correre di quanta ne avevate all’inizio dell’articolo. Niente paura! Come avrete già avuto modo di constatare, il mondo del running è ricco di appassionati molto preparati che non vedono l’ora di condividere il proprio sapere con i neofiti. E quale posto migliore, se non un buon negozio specializzato, per avere i consigli più corretti per il vostro caso specifico?

 

Il nostro suggerimento è quello di cercare nella vostra zona un punto vendita dedicato alla corsa e di affidarvi alla loro esperienza. I negozi migliori offrono un servizio di analisi del vostro modo di correre e delle caratteristiche dei vostri piedi, avvalendosi anche di attrezzature computerizzate, tapis roulant e infinita pazienza. Vi garantiamo infine, che una volta individuata la scarpa giusta – se siete fortunati – potrete scegliere liberamente tra addirittura un paio di colori!

 

 


© 2018 Olio Cuore - Div. di BONOMELLI Srl - P.I. IT01590761209