Arriva il Natale, tutti a tavola!

I regali sono stati comprati e impacchettati, le ricette per la cena del 24 e il pranzo del 25 scelte e persino la spesa è stata fatta, cosa manca? La tavola ovviamente!

 

Lo stile più adatto 

 

Il primo passo è scegliere lo stile della propria tavola natalizia, che ovviamente  dipende in larga parte dai gusti di chi apparecchia ma non solo! Sono le stoviglie possedute che ‘dettano davvero legge’; se avete posate d’argento, magari ereditate dalla bisnonna, e piatti con la bordatura in oro viene da sé che la tavola sarà classica e elegante mentre se si ama uno stile più moderno si può anche pensare di comprare piatti colorati e dai disegni originali per questa specifica occasione. Quel che sia lo stile e i colori scelti (bianco e oro, bianco e argento, rosso…) l’importante è che tutta la tavola esprima coerenza.

 

 

Il galateo è un gioco da ragazzi

 

Dubbi su dove vadano i bicchieri o le posate? E il piattino per il pane? Internet corre in nostro soccorso! Non c’è più bisogno di un maggiordomo o lezioni di bon ton, bastano un paio di click – una delle risorse più preziose è Google images – per scoprire come apparecchiare alla perfezione. Una piccola anteprima? I piatti vanno posizionati ovviamente davanti al commensale, al centro, con a sinistra le forchette e a destra i coltelli. In caso di zuppe o brodo, il cucchiaio va a destra, a lato dei coltelli mentre i bicchieri vanno posizionati avanti a destra del piatto: uno per l’acqua e uno per ogni vino che verrà offerto. Infine, il piattino del pane va a in altro a sinistra, affianco alle posate da dolce e frutta che faranno bella mostra di sé in alto al centro.

 

Un tocco originale

 

A tavola vigono regole molto precise ma c’è comunque spazio per la fantasia. Per dare un tocco originale bastano poche idee, a esempio si può creare dei segnaposto personalizzati semplicemente legando un nastro con fiocco a ogni tovagliolo. Si può aggiungere anche una targhetta con il nome del commensale, come se fosse un vero e proprio dono! Spazio poi a un bel centro tavola fatto in casa, magari con rami di  pungitopo, melagrane e bacche rosse. Anche le candele sono le benvenute purché piccole o lunghe, bianche e a stelo, tassativamente non profumate al fine di non disturbare!


© 2018 Olio Cuore - Div. di BONOMELLI Srl - P.I. IT01590761209