Ingredienti per 4 porzioni

  • Per i tagliolini

    • 1 Cucchiaio peperoncino in polvere
    • 300 g Farina tipo 1
    • 3 Uova
    • Sale q.b.

  • Per il condimento

    • 1 Polpo piccolo
    • 500 Ml di brodo
    • 1 Acciuga sott’olio
    • 100 g Olive taggiasche
    • 40 g Olio di Mais Cuore
    • 500 g Pomodori pachino
    • 1 Spicchio aglio
    • 1 Cucchiaio zucchero
    • 8 Pomodorini maturi

Preparazione

Lessare il polpo in abbondante acqua bollente leggermente salata per circa 40 minuti – dovrà risultare tenero ma non sfatto – e lasciarlo raffreddare nella sia acqua.

Unire alla farina un pizzico di sale e il peperoncino, poi impastare con le uova. Lavorare l’impasto energicamente fino a ottenere una pasta liscia e omogenea; lasciarla riposare per 30 minuti avvolta nella pellicola.

 

Nel frattempo eliminare i semi dei pomodorini e tagliarli a dadini, tritare qualche oliva con il coltello e qualcuna lasciarla intera. Infine, tagliare il polpo a rondelle lasciando intera la parte più sottile dei tentacoli.

 

Passare alla cottura: insaporire l’Olio di Mais Cuore con aglio schiacciato e l’acciuga su fuoco basso, aggiungere il polpo tagliato e rosolarlo per pochi minuti; togliere l’aglio e unire le olive e i pomodori. Aggiungere del brodo per evitare che si asciughi troppo.

 

Riprendere il panetto di pasta e procedere a tirarla con l’apposita sfogliatrice e ricavarne i tagliolini. Cuocerli in acqua bollente salata per 2 minuti, scolarli e versarli nel tegame del sugo. Saltare il tutto e chiudere il piatto con un filo di Olio di Mais Cuore.

La parola alla Biologa Chef

Il peperoncino grazie al contenuto di capsaicina, il principio attivo che conferisce il gusto piccante, stimola il metabolismo del nostro corpo. Mente nel pomodoro l’assorbimento del antiossidante licopene è aumentato dalla cottura.

Firma-biologa